DA MONTAGNA A MONTAGNA. Mobilità e migrazioni interne nelle Alpi italiane (secoli XVII-XIX), a cura di Pier Paolo Viazzo e Riccardo Cerri, Associazione Culturale Zeisciu, 2009

13,00

Usato

Disponibile

COD: 648 Categorie: , , , ,

Descrizione

Libro usato, come nuovo. Formato cm 24×17, pagg. 191 con illustrazioni in b.n., cartonato. Atti del convegno (Macugnaga-Kongresshaus 5 luglio 2008). Dall’indice: Il capitano Markham Sherwill e le origini dell’alpinismo, ovvero la leggenda della scoperta di Chamonix da parte degli inglesi, di Pietro Crivellaro; Barometri, croci e bandiere. Rituali di vetta e usi pubblici della montagna nelle Alpi del Sette e Ottocento, di Marco Cuaz; Le comunità Walser del Monte Rosa tra XVIII e XIX secolo: demografia, economia e migrazioni, di Pier Paolo Viazzo; Mobilità intra-alpina nell’area del Monte Rosa: evidenze settecentesche in Valle Anzasca (Ossola), di Riccardo Cerri e Alessandro Zanni; Comunità minerarie piemontesi: migrazioni, connessioni, confini, di Roberta Clara Zanini; Pastori orobici sul versante meridionale del Monte Rosa tra Cinquecento e Settecento, di Roberto Fantoni; Mobilità trasversali e mercati lavorativi nelle Alpi dal Seicento all’inizio del Novecento, di Luigi Lorenzetti.

Informazioni aggiuntive

Condizione Libro